MEF: Ministero dell'Economia e delle Finanze - DAG: Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi Vai alla home page del sito "DAG" 

MEF: Ministero dell'Economia e delle Finanze - DAG: Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi



 

 

Alternanza Scuola Lavoro: aree tematiche

 

  • Posizione Corrente:
  •  Home
  •  Alternanza scuola - lavoro

Alternanza scuola - lavoro


L’alternanza scuola-lavoro rappresenta un’innovazione storica per l’impianto formativo della scuola italiana perché, oltre a costituire un valido strumento di orientamento per i ragazzi che decidono di proseguire gli studi con un percorso universitario, punta ad aprire le porte delle scuole alle esperienze e alle competenze che si formano fuori dall’aula, unendo sapere e saper fare.

Nel 2016 è partito al Ministero dell'Economia e delle Finanze - MEF, il primo progetto pilota "alternanza scuola-lavoro" , nell'ambito della riforma "la Buona Scuola” - legge 107/2015, attraverso il quale il MEF ha progettato ed erogato 30 ore di formazione teorico-pratica mettendo gli studenti a diretto confronto con i vertici del Ministero e i responsabili di moltissimi uffici.

Il progetto pilota ha rappresentato per il MEF un punto di partenza per proseguire ed orientare le attività dei nuovi percorsi formativi richiesti dai diversi Istituti romani per gli anni scolastici successivi.

L'"Edizione 2016"  ha rappresentato, per il Ministero, solo un punto di partenza. E' stato proprio il grande entusiasmo con cui i ragazzi hanno partecipato ai progetti che ha stimolato l'amministrazione ad investire di più, e meglio, sul tema.

L'"Edizione 2017" ha visto, infatti,  la partecipazione di ben 4 licei - 2 classici e due scientifici.
Il successo ottenuto ha dimostrato che attraverso questi percorsi "alternativi" si può stimolare la motivazione allo studio mediante modalità didattiche diverse, che diano ai ragazzi gli elementi necessari a comprendere l’utilità pratica delle nozioni teoriche impartite a scuola. 
L'Alternanza scuola-lavoro dovrebbe avere, come fine ultimo, il rafforzamento del rapporto tra scuola e mondo del lavoro, nella speranza di fornire agli studenti gli elementi necessari per affrontare il loro futuro nel mondo del lavoro.

L' "Edizione 2018"  impegnerà il MEF in un progetto che vedrà la partecipazione di sessanta studenti romani appartenenti a due licei classici, due istituti d'Istruzione Superiore Statale e un Liceo linguistico, delle scienze umane ed economico-sociale.