Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi - Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Di seguito le novità rilevantiTweet del
MEF

Indennizzi

2 settembre 2011

Gli indennizzi sono pagamenti dovuti a causa di pregiudizi subìti che, però, non derivano da un atto illecito. Mentre l'obbligo di risarcimento dei danni cagionati da atto illecito è previsto da disposizioni di carattere generale (art. 1218 del codice civile per la responsabilità contrattuale e art. 2043 c.c. per quella extracontrattuale), non esistono norme analoghe che prevedano un obbligo di indennizzo per pregiudizi derivanti da atto lecito perché gli atti leciti sono, per definizione, consentiti dall'ordinamento e, come tali, non possono dare luogo ad una sanzione a carico di chi li compie. In alcuni casi tuttavia l'ordinamento, per motivi di equità, ritiene che chi ha compiuto l'atto debba farsi carico di una parte delle conseguenze negative che dallo stesso sono sorte a danno di altri, addossandogli l'obbligo di indennizzo.

Normativa

Modulistica

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.

Esplora