Ricerca per Tag - DAG

ricerca per "Perseguitati politici e razziali"

Perseguitati politici e razziali - Benefici indiretti

1.Elenco benefici Assegno vitalizio di benemerenza previsto dall’art. 3 della legge 22 dicembre 1980, n.932 Accreditamento a carico dello Stato dei contributi figurativi sulla posizione assicurativa del dante causa esistente presso la competente Sede dell’ INPS come contemplato dall’art. 2 della legge 22 dicembre 1980, n. 932 (beneficio non reversibile); Qualifica di perseguitato politico-razziale ai sensi delle leggi: 8 luglio 1971, n. 541 (PDF, 76 KB); 16 gennaio 1978, n.17 (PDF, 73 KB) e 15 aprile 1985, n.140 (PDF, 196 KB) (beneficio non reversibile). L’istanza, firmata dal richiedente o da un suo legale rappresentante e redatta sull'apposito modello, (ovvero in carta libera purché di analogo contenuto) dovrà essere presentata alla Commissione per le provvidenze ai perseguitati politici italiani antifascisti o razziali e loro familiari superstiti che opera presso la Direzione dei servizi erogati alle amministrazioni e ai terzi, Via XX Settembre, 97 - 00187 Roma .Leggi tutto novità