Inizio contenuto

Servizi e Modulistica - Pensioni

In questa area sono contenute le informazioni a carattere generale sui benefici economici che lo Stato attribuisce, a titolo di risarcimento, a diverse categorie di soggetti: militari o civili che hanno subito danni psico-fisici a causa di guerra, perseguitati politici antifascisti o razziali, internati nei campi di sterminio nazisti.

Inoltre, è possibile trovare notizie sugli assegni erogati per le decorazioni al valor militare.

A partire dal 1° marzo 2019 i beneficiari di pensioni ed indennizzi erogati attraverso il sistema NOIPA possono consultare e scaricare i propri dati direttamente online sul “Portale PensioniMef (accesso riservato)” (questo link è in fase di dismissione: per consultare i cedolini di pensione di guerra accedere autenticandosi con Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS) al Portale dei Servizi DAG).
Sono interessati i titolari di pensioni di guerra e tabellari, di vitalizi previsti in favore di perseguitati politici e razziali nonché i titolari di indennizzi per danni da vaccinazioni, trasfusioni e somministrazione di emoderivati e le c.d. vittime del dovere, del terrorismo e della criminalità organizzata.
Ciascun beneficiario, accedendo all’area riservata del Portale, può in qualsiasi momento consultare online i propri dati, scaricabili liberamente con modalità che ne garantiscono l’inalterabilità, la provenienza e l’integrità.
In particolare, annualmente, nel mese del primo pagamento relativo all'anno di riferimento, sarà pubblicato il solo importo del trattamento economico corrisposto nel mese (o bimestre) iniziale. Nel corso dell'anno ulteriori pubblicazioni avverranno solo a seguito di variazioni del trattamento.
Il servizio è accessibile attraverso autenticazione con SPID, CIE o CNS.

È possibile rivolgersi:

  • per quesiti relativi alle pensioni e ai vitalizi, alla Ragioneria Territoriale dello Stato competente
  • per quesiti relativi al pagamento degli indennizzi, alla Direzione dei servizi del tesoro, Ufficio V (tel. 06 4761 5370/5293).

Per approfondimenti:

FAQ (PDF, 317 KB)

Normativa

Modulistica